Feb 242014
 
Frattocchie_Olimpico

Una esperienza eccezionale lo scorso 9 febbraio 2014: guarda il video dei nostri giovani http://www.youtube.com/watch?v=GOBeYDiTi8k .

La Serie A TIM per il secondo anno consecutivo ha aperto le porte degli stadi al calcio degli oratori ospitando la Junior TIM Cup 2013-2014. Il 9 febbraio 2012, prima del derby Lazio Roma, le squadre degli oratori San Giuseppe Frattocchie  e La Resurrezione Aprilia si sono sfidate sul campo dello Stadio “Olimpico” di Roma – nel prepartita del derby- in un’amichevole terminata con il punteggio di 3-12.

 

Tutti i ragazzi, che hanno vissuto con entusiasmo la straordinaria esperienza di poter giocare sul campo della Serie A TIM, si sono impegnati con passione fino al fischio finale dell’arbitro. I protagonisti della Junior TIM Cup hanno poi atteso l’ingresso di Lazio e Roma per salutare i giocatori delle due squadre, passando così idealmente il testimone dello sport puro e leale che sta alla base del  vero fair play.

 

“Una esperienza straordinaria” così i ragazzi dell’Oratorio di Frattocchie hanno rappresentato la loro esperienza.

Grazie all’impegno dei volontari del Centro Aggregativo Giovanile di Frattocchie, è stato possibile partecipare ad un evento eccezionale. Un ringraziamento particolare agli allenatori Pino e Leonardo, e ai coordinatori del CAG Lucia e Daniele.

Ago 162013
 
OLY2000-BKO-ITA-NZL

Il 20 Agosto prossimo, alle ore 20:30, il Palazzetto dello Sport di Cava dei Selci riaprirà in anticipo i battenti per accogliere la migliore Squadra NCAA del momento: i Wolfpack Nevada. La prestigiosa amichevole offrirà così a tutti gli appassionati del grande basket la possibilità di osservare da vicino giocatori in odore di NBA, oltre a rivedere sul campo i propri beniamini, artefici delle esaltanti vittorie ottenute nella scorsa stagione agonistica. L’Head Coach americano David Carter commenta così l’iniziativa: “We are really looking forward to our trip to Italy and especially the game in Marino. We are excited about the competition and the hospitality that they will provide for our team“. (Stavamo cercando delle partite da disputare nella nostra tournee italiana e siamo molto felici di incontrare il Marino. Siamo molto soddisfatti sia per la gara che giocheremo che per l’ospitalità offerta alla nostra Squadra). Il General Manager della Pallacanestro Marino Max Monti ha voluto personalmente ringraziare Coach Carter per l’apprezzamento espresso: “We are honored to welcome the Nevada Wolf Pack represented by a great coach as Coach Carter. The American College sport program is considered the best in terms of human growth and athletics on the world.Guys coming out of college and coming to Italy are often an example of civic culture. In America the NCAA program is in constant struggle against bullying and doping, incredible risk factors for the growth of our people and sport boys in Italy. I hope this friendly game will allow you to create a partnership and friendship with our sporting reality in order to improve the healthy values of a sport like basketball and not ball into the garbage“. (Siamo onorati di accogliere i Nevada Wolfpack rappresentati da un grande allenatore come coach Carter. Il programma Universitario Americano sportivo è considerato il migliore, in termini di crescita umana e atletica nel panorama mondiale. I ragazzi che escono dai college e che vengono in Italia sono molto spesso un esempio di cultura civica e sportiva. In America il programma NCAA è in continua lotta contro il bullismo e il doping, incredibili fattori di rischio per la crescita umana e sportiva dei nostri ragazzi in Italia. Spero che questa amichevole realizzi ulteriori sviluppi di partnership e amicizia con la nostra realtà sportiva sempre alla ricerca di migliorare quei valori endogeni di uno sport come la pallacanestro e non palla nel cestino). Il Roster dei Nevada Wolfpack è composto per l’occasione dai seguenti giocatori: Marqueze Coleman, Jerry Evans Jr., Patrick Conroy, Cole Huff, D.J. Fenner, Ali Fall, Michael Perez, Ronnie Stevens, Lucas Stivrins e Richard Bell, oltre all’astro nascente Deonte Burton, che ha chiuso una grande stagione con una media di 15 pti per gara. Completano lo Staff, oltre al citato Coach CarterDoug Novsek (Associated Head Coach),Keith Brown Zac Claus, rispettivamente I° e II° assistente. La Pallacanestro Marino invita tutti i propri tifosi e tutti gli appassionati di basket del territorio e di Roma a non perdersi questo grande evento sportivo.

Lug 092013
 
OLY2000-BKO-ITA-NZL

Con un comunicato ufficiale la Pallacanestro Marino ha comunicato ufficialmente che non parteciperà al prossimo Campionato di DNB.

“Quello che poteva rappresentare un salto enorme” recita il comunicato della Pallacanestro “sia a livello sportivo che di immagine di un intero paese, non si è purtroppo concretizzato. Nonostante un progetto ambizioso che aveva portato il General Manager Massimiliano Monti a contattare giocatori importanti per allestire una squadra di alto livello anche per la DNB. La grave crisi economica che l’Italia sta attraversando e che sembra peggiorare di giorno in giorno, ha spazzato via un risultato fortemente voluto e meritatamente conquistato sul campo. Quella promozione in DNB, costruita con tanto entusiasmo e competenza, cade oggi per l’imprevisto passo indietro dei più importanti sostenitori del progetto, proprio coloro che lo avevano voluto, richiesto e sponsorizzato 2ino alla 2ine. Aziende ed imprenditori che oggi fanno i conti su cosa tagliare per non licenziare il proprio personale e cercare di salvare il salvabile. Taglio quindi scontato, inevitabile e sicuramente responsabile. A nulla è valso il tentativo in extremis di coinvolgere altre risorse, di rivedere i bilanci, di rimodulare il tutto. In uno scenario dove quotidianamente cadono importanti e blasonate Società italiane, dove Roma rinuncia all’ Eurolega, dove Ancona non si iscrive e dove Firenze rimette il Titolo di DNA nelle mani dell’amministrazione comunale, Marino prende atto, con la morte nel cuore, che ad oggi un “salto nel buio” non sarebbe di certo una scelta responsabile. Ma questa non è né la 2ine di tutto né tantomeno una resa incondizionata. Marino rimarrà una stagione in stand-­‐by, una stagione nel corso della quale la Società avrà il tempo di ricostruire le proprie basi economiche per ricominciare quel percorso di crescita che oggi la vede costretta a fermarsi. Si ripartirà quindi dal nuovo corso societario guidato dal General Manager Max Monti, dal confermatissimo Coach Andrea Paccariè (con mansioni di Direttore Tecnico) e da una Splendida C Regionale (anche questa vinta sul campo), strutturata quasi interamente con prodotti “nostrani” che avranno l’onere e l’onore di indossare quella maglia che ha alle spalle oltre 40 anni di storia e che ad oggi rappresenta, a tutti gli effetti, la Prima Squadra della Pallacanestro Marino.”

Mag 222013
 
OLY2000-BKO-ITA-NZL

La sera del 22 maggio alle ore 20.00 al Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano la squadra della Pallacanestro Marino, fresca di promozione in DNB, affronterà la formazione Under 19 della Virtus Roma.
La Virtus ha scelto la Pallacanestro Marino come test probante in preparazione delle Finali di Categoria in programma ad Udine la prossima settimana.
Nelle fila di Marino giocheranno, aggregati per questa amichevole, Nicola Lucibello, play classe ’93, Davide Afeltra, guardia classe ’89 e Alessandro Di Giacomo, pivot classe ’88.
In forse la presenza di Giacomo Barraco, alle prese con dei piccoli problemi alla schiena che potrebbero suggerire al coach Andrea Paccarie di tenerlo a riposo.
Sponda Virtus Roma osservato speciale sarà Emanuele Di Giacomo, protagonista con i compagni del Marino della storica promozione in DNB e, in doppio tesseramento,  protagonista con la Virtus Roma Under 19 della qualificazione alle Finali di Udine.
La Pallacanestro Marino, ribadendo con tale amichevole il proprio rapporto di collaborazione e di amicizia con la Pallacanestro Virtus Roma, augura alla Virtus un grande in bocca al lupo per l’imminente semifinale in campionato contro Cantù e per le Finali Under 19 di Udine.

Apr 122011
 
calcio bambini
L’Oratorio San Giuseppe organizza ogni domenica mattina e pomeriggio nei mesi di aprile e maggio, presso il centro sportivo parrocchiale, tornei misti non agonistici a quattro squadre aperto a tutti i bambini/ragazzi, maschi e femmine dai 7 ai 16 anni. Per partecipare è necessario compilare il modulo di autorizzazione e presentare un certificato medico per attività sportiva non agonistica. Per info e iscrizioni potete rivolgervi agli animatori ed educatori dell’Oratorio San Giuseppe. Il torneo è iniziato domenica 10 aprile. Ma Ti aspettiamo ugualmente.
Inviato da : Data comunicazione : 12-04-2011