Mar 182021
 

IMPORTANTE COMUNICATO STAMPA DEL CRIAAC– Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale dell’aeroporto di Ciampino.

aereoIl TAR Lazio autorizza la riduzione dei voli nell’aeroporto di Ciampino.
Sarà compito delle Autorità Aeronautiche comunicare subito alla conferenza mondiale della IATA del 7 giugno 2021 il nuovo limite a 65 voli giornalieri (atterraggi+decolli) affinché entri in vigore già dal 31 ottobre 2021.
È una grande notizia per le migliaia di abitanti di Ciampino, Marino e Roma Sud, colpiti da anni di rumore oltre i limiti di legge e sottoposti ad un rilevante inquinamento dell’aria.
Con due sentenze pubblicate oggi, relative ai ricorsi delle compagnie aeree Ryanair e Wizz Air, il Tar Lazio ha dato il suo via libera alla riduzione dei voli nell’aeroporto di Ciampino.
Le due sentenze sono immediatamente applicative, sarà compito delle autorità aeronautiche nazionali, a cominciare da Enac, avviare immediatamente le procedure per rendere operativa la decisione del Tar.
La scadenza è quella dell’annuale conferenza della IATA (organizzazione delle compagnie aeree mondiali, del 7 giugno 2021, dove vengono trattati gli “slot” (diritti di atterraggio e decollo) per l’orario invernale dei voli di tutti gli aeroporti aperti al traffico civile.
Se tutto andrà bene, la riduzione del traffico nell’aeroporto di Ciampino sarà già attiva dalla fine di ottobre 2021.
Il Tar Lazio nelle sue sentenze ha respinto, punto per punto, tutti i motivi di ricorso presentati dalle due compagnie aeree contro l’applicazione del decreto del Ministero dell’Ambiente per il rientro dell’aeroporto entro i limiti di inquinamento acustico previste dalla legge (DM Ambiente n. 345 del 18/12/2018, firmato dal ministro Costa).
È una grande vittoria per i cittadini che da anni si battono per il rispetto dei limiti di legge e per una migliore qualità della vita, con oltre 2000 denunce alla magistratura, con una richiesta di procedura di infrazione comunitaria che ha prodotto l’indagine UE EU Pilot 6876/14/ENVI, con la presentazione di una petizione a Brussels presso il Parlamento Europeo e con anni di proteste a tutti i livelli.
Un ringraziamento per questo risultato va anche alle Amministrazioni a tutti i livelli e agli Enti, a cominciare da Arpa Lazio, che per anni, nonostante le immaginabili difficoltà, ci hanno sostenuto in questa battaglia.
Link al Decreto n. 345 del 18/12/2018 del Ministro Costa: https://www.minambiente.it/pagina/inquinamento-acustico/
SENTENZA RICORSO RYANAIR
https://www.giustizia-amministrativa.it/portale/pages/istituzionale/visualizza/?nodeRef=&schema=tar_rm&nrg=201902665&nomeFile=2021032 36_01.html&subDir=Provvedimenti
SENTENZA RICORSO WIZZ AIR
https://www.giustizia-
amministrativa.it/portale/pages/istituzionale/visualizza/?nodeRef=&schema=tar_rm&nrg=201908870&nomeFile=2021032 39_01.html&subDir=Provvedimenti

Mar 082021
 

Domenica 7 marzo 2021, Marino Aperta ha dato il suo sostegno all’iniziativa promossa dagli amici del Circolo di Lega Ambiente Appia Sud Il Riccio denominata “Walk, Watch & Clean” per liberare l’Appia Antica X-XI miglio (tratto Frattocchie-Santa Maria delle Mole) dal degrado e dai rifiuti. Presente anche l’assessore all’ambiente Adolfo Tammaro.

Numerosi i cittadini del territorio che si sono dedicati all’opera di pulizia, con impegno e soddisfazione. Totale supporto della nostra associazione ad iniziative come questa che stimolano la crescita del senso civico e della tutela dell’ambiente in cui viviamo.

IMG-20210307-WA0007

 

 

Gen 142021
 
Scuola Levi a Frattocchie

IC P. Levi-Frattocchie(foto di repertorio 6/2/20)

Il 13 gennaio scorso si sono svolte le elezioni del Sindaco e della Giunta del Consiglio Comunale dei Ragazzi dell’IC Levi di Frattocchie.

Sotto la guida del prof. Carlo Zimmatore erano stati eletti precedentemente in ogni classe della scuola i Consiglieri dei ragazzi, rigorosamente un ragazzo e una ragazza per classe, secondo un progetto proposto da Marino Aperta APS con la collaborazione dei Comitati di Quartiere del territorio da oltre 15 anni.
Alla presenza, nella video conferenza, di ben 26 ragazzi eletti nel Consiglio Comunale dei Ragazzi, sotto la guida dei Responsabili di Progetto Marco Carbonelli e da Domenico Brancato, i ragazzi hanno svolto l’ulteriore elezione interna della loro Giunta decretando Lorenzo D. M. della IC nel ruolo di Sindaco dei ragazzi e Lucrezia P della II C nel ruolo di Vicesindaco. Eletti anche due assessori, Valerio Z.  della III F e Emma T. della I D.
Siamo orgogliosi come associazione Marino Aperta” ha dichiarato la Presidente Ivana Chiodo di condurre anche quest’anno, nonostante l’emergenza, il progetto Comitato Quartiere Giovani-Consiglio Comunale dei ragazzi; ringraziamo la scuola Primo Levi per aver accettato di svolgerlo e il Vice Sindaco Paola Tiberi per la sua presenza, anche nell’incontro del 13 gennaio, con i ragazzi. La cosiddetta generazione Z, proprio negli anni in cui si prepara a diventare grande, sta vivendo un periodo di grande trasformazione epocale; come vede il mondo ed il futuro dopo il covid-19? Senso di responsabilità individuale e bene comune sono alcuni dei tratti già emersi dalla grande partecipazione ed entusiasmo dei ragazzi e questo conferma già il successo del progetto”.  
Ora il progetto prevede dei video incontri mensili di approfondimento di tematiche civiche e la raccolta di proposte da parte dei ragazzi da presentare formalmente alla fine dell’anno scolastico all’ amministrazione comunale e alla scuola.
Dic 292020
 

Cari soci di Marino Aperta,

si chiude un anno complicato in cui la pandemia da COVID19 ha stravolto, in molti casi radicalmente e in breve tempo, le vite di molte persone.

In un contesto così difficile, anche se molte attività dell’associazione sono state ridotte, rimandate più volte, da socia ho potuto constatare da vicino come l’impegno e la volontà del Direttivo – specialmente del presidente uscente Marco Carbonelli – siano sempre stati centrati sui principi dell’associazione quali la solidarietà, l’attenzione per i giovani e le famiglie, e abbiano portato comunque a bellissimi risultati sul territorio.

Un ringraziamento va a tutti i bambini, i ragazzi e le famiglie che seguono le iniziative, supportando l’associazione con il volontariato, contributo di grande valore.

Nel citare una delle convinzioni fondanti di Marino Aperta, che condivido in pieno:

 è possibile cambiare in modo positivo la vita sociale e l’ambiente in cui viviamo attraverso la riscoperta di valori che diano speranza alle nuove generazioni”,

come presidente sento di dirvi che sosterrò pienamente le bellissime attività già in corso e darò certamente il mio contributo affinché il nuovo anno sia più stimolante per la nostra associazione.

Da parte mia e del Direttivo auguro a voi tutti un buon anno 2021.

Ivana Chiodo

Marino Aperta aps

Dic 232020
 
IvanaChiodo
Il 20 dicembre scorso l’associazione Marino Aperta APS ha rinnovato le cariche statutarie in scadenza. Dopo circa sei anni di guida dell’associazione da parte di Marco Carbonelli, sarà Ivana Chiodo la nuova Presidente. Confermata Armida Marcioni nel ruolo di Vice Presidente.
Il Presidente uscente Marco Carbonelli, che con don Bruno Meneghini è anche tra i fondatori nel 2003 dell’associazione a Frattocchie ha dichiarato: “E’ con grandissimo piacere che accolgo la decisione del Direttivo di affidare a Ivana Chiodo l’incarico di Presidente di Marino Aperta APS, una persona capace, trasparente e generosa. Negli ultimi impegnativi sei anni, anche difficili in alcuni frangenti, l’associazione ha in ogni caso confermato e raggiunto importanti obiettivi in ambito sociale, con le attività nei progetti come il doposcuola e il Centro Aggregativo Giovanile CAG di Frattocchie, ma anche in ambito artistico musicale, con spettacoli teatrali, ben tre commedie musicali che hanno visto migliaia di spettatori, concerti, corsi musicali e anche momenti di approfondimento di temi socio-culturali importanti. La cooperazione con le scuole e le associazioni territoriali si è ulteriormente fortificata e questo lascia ben immaginare per un futuro ancora di impegno insieme, per la rinascita della solidarietà e del senso civico nei nostri territori“.
La nuova Presidente Ivana Chiodo, apprezzata artista e impegnata già da tempo in attività socio-culturali ha dichiarato: “Ringrazio il Direttivo e tutti i soci di Marino Aperta APS per avermi scelta come nuovo Presidente dell’associazione, sono onorata di poter guidare una preziosa realtà come questa, che opera da 17 anni sul territorio di Marino, caratterizzata da un lavoro costante sul territorio, di collaborazione e condivisione. Un grazie speciale a Marco Carbonelli, il cui impegno e dedizione sono stati ineccepibili. Con tale fervore non posso non sentirmi carica e motivata, consapevole di stare in un’ottima squadra, quindi…AVANTI TUTTA! “
IvanaChiodo
Nov 172020
 
cag0

Marino Aperta Ass. di Promozione Sociale riavvia, dal 16 novembre prossimo, le attività di Doposcuola e i Laboratori Teatrali del Centro Aggregativo Giovanile (CAG) on-line.

Le attività sono realizzate in sinergia con i due Istituti scolastici IC Levi e IC S. Maria delle Mole nelle scuole di Frattocchie e Santa Maria delle Mole.

Le iniziative proseguiranno on-line fino a che la situazione dell’emergenza in corso non consentirà di riproporre dal vivo gli incontri con i ragazzi.

Le attività sono inserite nel più ampio progetto denominato “LA NOSTRA BUONA STELLA. Diritto alla crescita: costruiamo il nostro futuro”, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che ha come obiettivo generale il contrasto alla dispersione scolastica e all’abbandono costruendo la comunità educante formata da enti pubblici e privati che prevenga e si prenda carico delle situazioni di disagio nel sistema educativo territoriale.

Il progetto è alla sua terza annualità e si propone di confermare e migliorare, nel nuovo anno scolastico in corso, i già brillati risultati ottenuti nei primi due di implementazione.

Offriremo, anche se on line, a circa 25 studenti del territorio della pianura di Marino la possibilità di trascorrere delle ore del pomeriggio con un supporto allo studio nel CAG-Doposcuola di Marino Aperta APS e ad altri ragazzi la possibilità di sperimentare le loro doti artistiche in due Laboratori Teatrali che si intende avviare anche quest’anno in cooperazione con le scuole Verdi e Levi” – sottolinea Marco Carbonelli, presidente di Marino Aperta APS – “per quanto svolte on-line, il cuore delle nostre attività resta quello di instaurare una stretta collaborazione con le famiglie dei ragazzi e gli insegnanti, e con tutte quelle figure educative che ruotano quotidianamente intorno al giovane. I risultati raggiunti negli scorsi anni sulla crescita dei giovani partecipanti e sulle competenze scolastiche, civiche, artistiche e relazionali sono stati molto apprezzati. Intendiamo, quindi, continuare su questa strada legata alla realizzazione, nella pratica, della comunità educante”.

Il progetto “LA NOSTRA BUONA STELLA. Diritto alla crescita: costruiamo il nostro futuro” si propone di realizzare un insieme di azioni coordinate tra istituzioni locali, scuole, terzo settore e associazionismo per costruire un modello integrato di welfare community sul territorio dei Castelli romani per costruire una proposta educativa integrata, con al centro l’istituzione scolastica, che, assistita ed integrata dalle energie e dalle professionalità dei soggetti coinvolti, possa arginare i fenomeni di dispersione legati alla condizione personale e/o famigliare degli studenti e offrire una reale opportunità di crescita a tutto il sistema educativo territoriale e ai suoi destinatari.

Partner del progetto sono:

l’Associazione Arianna Onlus capo progetto

  • Regione Lazio;
  • Comune di Albano Laziale;
  • Comune di Castel Gandolfo;
  • Comune di Marino;
  • CNR – Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali;
  • Scuola Media Statale Umberto Nobile;
  • Istituto Comprensivo Antonio Gramsci;
  • Istituto Comprensivo Primo Levi;
  • Istituto Comprensivo Santa Maria delle Mole;
  • Istituto d’Istruzione Superiore “Via Romana 11/13”;
  • Impresa Sociale Borghi Artistici;
  • Centro di ricerche e studi sui problemi del lavoro dell’economia e dello sviluppo – CLES srl;
  • CRIF Centro di Ricerca sull’Indagine Filosofica;
  • Gnosis Cooperativa Sociale Onlus;
  • Fondazione Il Campo dell’Arte;
  • Associazione di Promozione Sociale Il Colle Incantato;
  • Marino Aperta Onlus;
  • Cooperativa Sociale Prassi e Ricerca Onlus;
  • Punto a capo Onlus.
  • SOS Teniamo Famiglia Onlus
Set 032020
 
viviparchi-500x300

Nell’ambito del programma di visite guidate ed eventi gratuiti per l’ESTATE 2020 della Regione Lazio, in collaborazione con il Parco Regionale dell’Appia Antica, il Circolo Legambiente Appia Sud il Riccio, in collaborazione con Marino Aperta Onlus e il Giardino Incantato organizzano dalle ore 10.00 alle 12.00 nelle seguenti giornate di settembre:

 

  • sabato 5
  • domenica 6 
  • domenica 13

l’evento gratuito: “A spasso nel tempo andata e ritorno”, per bambini da 6 a 13 anni, un laboratorio dedicato alla sensibilizzazione alla conoscenza e al patrimonio storico-archeologico dell’Appia Antica con un approccio ludico-didattico, presso la Cartiera Latina in Via Appia Antica 42, Roma (parcheggio via Appia Antica, 50).

Il modo più istintivo che ha l’uomo di comunicare qualcosa è attraverso l’arte. “Se leggo dimentico, se scrivo ricordo, se faccio imparo” disse Confucio. E si comincerà proprio da qui… nel territorio laziale sono state ritrovate numerose pitture rupestri, osservandole e poi dipingendo con carbone o legni bruciati, con spezie e pennelli realizzati artigianalmente, un viaggio nella storia attraverso il tatto e l’olfatto. Il mosaico una forma d’arte tipicamente romana.

Utilizzando anche qui materiali naturali come legumi o conchiglie o vetri colorati per creare le nostre opere su mattonelle che i bambini potranno poi portare a casa stimolando la concentrazione e la capacità innata che hanno i bambini e i ragazzi di accostare forme e colori per creare i propri capolavori.

Nella “bottega dell’orafo”, la tecnica principale che si osserverà è la filigrana etrusca partendo dall’estrazione di metalli e pietre preziose, utilizzando con i bambini i fogli di rame con la tecnica dello sbalzo creando monili con motivi floreali, geometrici e con animali fantastici.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – 331 1245048 ilgiardinoincantato.marino@gmail.com

Giu 012020
 
IMG-20200530-WA0055
Dopo la Fase I dell’emergenza COVID19, dove le attività dell’associazione Marino Aperta Onlus si sono svolte con modalità telematiche, oltre che dando un supporto importante e continuo con circa 40 volontari alle azioni del Gruppo Coordinato delle Associazioni e dei Comitati aderenti al Piano di Emergenza Comunale di Marino, finalmente ripartono le attività all’esterno.
Il 30 maggio scorso, nel Parco Sassone, in collaborazione con il Comitato di Quartiere Sassone, sono stati avviati all’aperto e in condizioni di sicurezza le attività con bambini, famiglie e adulti.
I piccoli bambini del Coro del Fiore Blu, con le loro famiglie, hanno pacificamente invaso il Parco Sassone a Frattocchie, finalmente aperto con i progetti autorizzati dal Comune, e hanno dopo lunghi mesi di incontri telematici potuto stare insieme in sicurezza” dichiara il Direttivo dell’associazione. “I nuclei familiari, distanziati di almeno due metri, hanno formato una compagine divertente e sorridente, con canti e giochi. Anche il Coro degli adulti ha ripreso la sua attività nel Parco, sempre in sicurezza con distanza superiore ai due metri, e per finire i due gruppi di chitarristi dell’associazione si sono esibiti in diverse performance e dimostrazioni dei risultati dello studio affrontato in quarantena.
Nella mattinata del 30 maggio, sempre al Parco Sassone, ha ripreso all’esterno le attività anche il Laboratorio Teatrale diretto da Sabina Barziali e Armida Marcioni per il progetto La Nostra Buona Stella – finanziato dall’Impresa Sociale Con I Bambini -, che ha coinvolto circa 30 bambini e ragazzi delle scuole Verdi e Levi del territorio. Marino Aperta riparte all’esterno, dunque, non avendo mai interrotto le sue attività ordinarie, anche magari se solo in modalità virtuale, nel periodo più duro della pandemia“.
IMG-20200530-WA0005
IMG-20200530-WA0043
IMG-20200530-WA0055
Mag 182020
 
IMG-20191222-WA0051
MarinoApertaLogoCari amici, soci, simpatizzanti e lettori  del portale di Marino Aperta Onlus ricordo che anche quest’anno potete destinare il vostro 5 per mille a Marino Aperta Onlus. Basta indicare nella dichiarazione dei redditi il Cod. Fiscale di Marino Aperta Onlus
90055220587
nell’apposita sezione del 5 per mille.
Con i fondi ricevuti dello scorso anno, 2019, siamo riusciti a finanziare quasi completamente l’attività, tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 16,30 alle 19: confidiamo anche quest’anno nella vostra attenzione per la destinazione del 5 per mille.
Grazie a tutti in anticipo
Il Presidente
M. Carbonelli
5perMille2019
Mag 152020
 
LogoGCAC-A.2

Comunicazione ai Soci e Simpatizzanti di Marino Aperta Onlus da parte del Direttivo

Gentili Soci e Simpatizzanti,

Marino Aperta Onlus è stata una delle associazioni promotrici del Piano di Emergenza Comunale (PEC) nel 2016 a Marino, contribuendo in modo importante alla redazione partecipata e completamente gratuita dal PEC.

In questa emergenza COVID-19, Marino Aperta Onlus ha reso disponibili alla Protezione Civile locale 39 volontari, sui 140 complessivamente operativi, per le iniziative messe in campo dal Gruppo Coordinato delle Associazioni e dei Comitati (GCAC) aderenti al PEC che l’Autorità di Protezione Civile locale, in applicazione del Piano di Emergenza, ha inteso attivare.

All’interno del GCAC, Marino Aperta Onlus attraverso il suo Presidente, si è resa disponibile gratuitamente al Coordinamento organizzativo e tecnico dell’attività svolta ad oggi da 140 volontari di 32 associazioni e Comitati del Territorio di Marino.

In relazione alla recente superficiale pubblicazione di un video da parte di una forza politica a livello regionale e alle successive polemiche di altre forze politiche, Marino Aperta Onlus assicura i soci,  il mondo del volontariato sano con cui da sempre collabora e l’intera popolazione con cui si relaziona ogni giorno nel campo del sociale, del suo continuo e rinnovato supporto ad attività di solidarietà e di dimostrata utilità per il bene comune in ambito sociale, assistenziale e culturale sul territorio di Marino.

Infine, in totale trasparenza, si pubblica la lettera ricevuta dai Responsabili dell’Associazione poche ore fa a firma del Sindaco Carlo Colizza a riguardo del video sopra menzionato.

Il Direttivo di Marino Aperta Onlus

LetteraSindacoPres