Mag 092019
 
IMG_20190508_101427

Circa 150 ragazzi eletti nelle scuole pubbliche di Marino si sono riuniti ieri 8 maggio 2019 nella Sala consiliare di palazzo Colonna per la sessione plenaria del Consiglio Comunale dei Ragazzi  con la Giunta Comunale di Marino.

Il progetto, coordinato da Marino Aperta Onlus per il 16° anno consecutivo ha visto la collaborazione del Gruppo di Presenza Mons. Grassi e la partecipazione di tutte le scuole del territorio, rappresentate dalla Carissimi, Ungaretti, Levi, Vivaldi, Verdi e Repubblica.

I quattro sindaci dei ragazzi, anzi le quattro sindache, per essere più precisi, Ludovica Santamaita per l’Ungaretti, Emma Scaccia per la Primo Levi, Diletta Aquino per la Vivaldi e Ilaria Marzialetti per la Carissimi, hanno presentato le loro proposte alla Giunta degli adulti rappresentata dal Vice Sindaco Paola Tiberi e degli Assessori Ada Santamaita, Barbara Cerro, Adolfo Tammaro e Andrea Trinca.

Richieste di piste ciclabili, di spazi pubblici per i giovani, di un teatro, di uno spazio per la musica e la cultura, maggiore pulizia delle strade, rinnovo dei giochi nei parchi, completamento del servizio di raccolta differenziata nel centro storico, uniti ad interventi di miglioramento dei plessi scolastici, hanno visto la netta preferenza dei ragazzi.

Il Vicesindaco si è impegnato a nome della Giunta a fornire risposta alle proposte alla ripresa del prossimo anno scolastico, dopo le valutazioni in sede politica e in sede tecnica.

Una iniziativa piena di entusiasmo e di speranza per il futuro di Marino, con l’auspicio che le proposte illustrate vengano recepite nei prossimi atti amministrativi di Marino.

IMG_20190508_101427

IMG_20190508_101329

IMG_20190508_111700-1

Mag 072019
 
CQG4-19

L’8 maggio dalle ore 10 fino alle 12 è stata convocata a Palazzo Colonna, Sala Consiliare, la seduta congiunta dei Consigli Comunali dei Ragazzi di Marino. L’attività condotta nelle scuole di Marino, coordinata da Marino Aperta OnlusGruppo di Presenza Mons. Grassi e Punto a Capo Onlus, vede in questa occasione presenti in Sala Consigliare tutti i ragazzi eletti negli Istituti Comprensivi di Marino (in particolare nelle scuole medie CarissimiUngarettiLevi e Vivaldi, oltre ai rappresentanti delle scuole elementari Verdi e Repubblica) nel mese di novembre 2018 per il progetto Comitato Quartiere Giovani. I ragazzi attraverso i loro quattro ‘Sindaci‘ dei giovani eletti in ogni scuola, uno per ogni area scolastica del territorio, presenteranno le proposte dei giovani alla Giunta comunale.

Apr 262019
 
CAG-Domenicale28-4-19

Nuovo appuntamento con il CAG della domenica per bambini e famiglie presso la scuola Anna Frank di Frattocchie proposto da Marino Aperta Onlus. Dalle 11 alle 13 è previsto, sotto la guida dei ragazzi de ‘Il Cerchio‘, una mattinata dedicata a ‘CREATIVA…MENTE’, arte, gioco e natura. Un laboratorio dedicato ai bambini per esprimersi, sperimentare e divertirsi con i colori e le forme degli elementi naturali. Aperto gratuitamente aii bambini dai 3 agli 11 anni. Il Cerchio vi sapetta!

CAG-Domenicale28-4-19

 

Apr 162019
 
IMG-20190325-WA0019

Con oltre 20 ragazzi presenti nelle 4 serate formative avviate a fine marzo, Politeia Giovani 2019 organizzata da Marino Aperta Onlus chiude al momento i suoi incontri con la promessa espressa dai ragazzi di riprendere a maggio l’argomento dell’impegno concreto nel tessuto sociale del territorio con un nuovo approfondimento con la dott.ssa Francesca Napoletano.

Soddisfatti i ragazzi, sempre presenti e numerosi agli incontri, soddisfatti gli organizzatori del Direttivo di Marino Aperta per la frequenza costante e attenta dei giovani.

Nell’ultimo incontro preziose le testimonianze sulle azioni e i progetti condotti negli anni dall’associazione da parte di Daniele Cicerchia, Giuliano Antonelli, Lucia Sabatino, Alice Cocciolone, Serena e Sergio Dibello, testimonianze che sono state molto apprezzate dai ragazzi. Presente all’incontro anche il presidente onorario dell’associazione, don Bruno Meneghini, prete sincero e aperto alle comunità locali dove ha portato il suo contributo, come ha sempre dimostrato nel suo lungo impegno nella vicaria di Marino dagli anni ’70 fino al 2014.

PolitetiaFinale19

PoliteiaGiovani

Apr 162019
 
IMG_20190415_175810

Anche il Laboratorio Teatrale proposto da Marino Aperta Onlus all’Istituto Comprensivo Primo Levi di Frattocchie ha, il 15 aprile scorso, portato con successo in scena lo spettacolo teatrale “Il visconte dimezzato” liberamente tratto dal romanzo di Italo Calvino.

Il Laboratorio è proposto all’interno del macro-progetto “La nostra buona stella: costruiamo il nostro futuro” selezionato da Con i bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Il Laboratorio teatrale ha proposto quest’anno un percorso teatrale davvero complesso, con il testo di Italo Calvino, profondo e dinamico nel suo svilupparsi nell’analisi della personalità del Visconte suddiviso nelle sue due metà. la buona e la cattva, dopo gli esiti di una cruenta battaglia. I ragazzi della scuola, circa una trentina, con il loro impegno ed entusiasmo hanno affrontato la scena con disinvoltura  sotto la guida della regista Sabina Barzilai e dell’aiuto regista Armida Marcioni di Marino Aperta Onlus.

I ragazzi sono sati bravissimi” ha commentato il Direttivo di Marino Aperta Onlus che ha curato il laboratorio teatrale “in una rappresentazione così complessa, ricca di monologhi e interventi improvvisi, hanno saputo far emergere le loro doti. Un primo passo, quello del 2018-2019, per il laboratorio teatrale del progetto La nostra Buona Stella che vede il suo obiettivo estendersi per un triennio, con una proposta che si riproporrà anche nei due prossimi anni scolastici.

___________

Nota sul progetto

“Il progetto La Nostra Buona Stella è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD” www.conibambini.org

IMG_20190415_171947

IMG_20190415_173126

IMG_20190415_173927

IMG_20190415_175954

IMG_20190415_175046

IMG_20190415_175815

 

Apr 092019
 
MarinoApertaLogo
Cari amici, soci, simpatizzanti e lettori  del portale di Marino Aperta Onlus ricordo che anche quest’anno potete destinare il vostro 5 per mille a Marino Aperta Onlus. Basta indicare nella dichiarazione dei redditi il Cod. Fiscale di Marino Aperta Onlus
90055220587
nell’apposita sezione del 5 per mille.
Con i fondi ricevuti dello scorso anno, 2018, siamo riusciti a finanziare circa 7 mesi di attività, tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 16,30 alle 19: confidiamo anche quest’anno nella vostra attenzione per la destinazione del 5 per mille.
Grazie a tutti in anticipo
Il Presidente
M. Carbonelli
5perMille2019
Apr 092019
 
LabTeatraleVerdi2019

Il 15 aprile 2019 alle ore 16:30 presso l’Istituto Comprensivo Primo Levi di Frattocchie, all’interno del progetto “La nostra buona stella: costruiamo il nostro futuro” selezionato da Con i bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, e coordinato presso la scuola Levi, come alla scuola Verdi, dall’associazione Marino Aperta Onlus, andrà in scena lo spettacolo teatrale “Il visconte dimezzato” liberamente tratto dal romanzo di Italo Calvino.

Il Laboratorio teatrale offerto dal progetto alla scuola è stato seguito da novembre 2018 ad oggi  dagli alunni delle classi della I e II media, sotto la guida della regista Sabina Barzilai e dell’aiuto regista Armida Marcioni di Marino Aperta Onlus.

Siamo felici di veder rappresentato, come secondo evento, dopo il successo alla scuola elementare Verdi, a Marino per il progetto ‘La nostra buona stella’, lo spettacolo dei ragazzi della scuola media Primo Levi di Santa Maria delle Mole” ha commentato il Direttivo di Marino Aperta Onlus che ha curato il laboratorio teatrale. “Il progetto finanziato dall’Impresa Sociale ‘Con i Bambini’ nelle scuole di Santa Maria delle Mole e Frattocchie rappresenta una grande opportunità che consentirà anche nei prossimi due anni scolastici importanti sinergie tra scuola e territorio, sinergie che le scuole stesse hanno stimolato e indirizzato.

“Il progetto La Nostra Buona Stella è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD” www.conibambini.org

Per informazioni:

Marino Aperta Onlus www.marinoapertaonlus.it

3288321723

LabTeatraleLevi-15-4-19

Apr 082019
 
IMG-20190325-WA0019

Dopo l’ottimo avvio delle scorse settimana, Politeia Giovani presenta il terzo incontro del ciclo di formazione l’8 aprile alle ore 21. L’iniziativa di Marino Aperta Onlus, arrivata al suo 13 anno di vita, propone per questo terzo incontro per i giovani dai 15 anni in su il tema della “Negoziazione e gestione dei conflitti” inserito nel programma generale “Dal Gruppo alla Comunità”. Direttrice del Corso 2019 e docente anche per questo nuovo incontro è la dottoressa Francesca Napoletano, apprezzata formatrice anche in ambito nazionale per gli aspetti sociali, sociologici e relazionali.

L’incontro si svolgerà l’8 aprile alle ore 21 presso la Sala conferenze del Giardino Incantato a via Nettunese vecchia 81-83.

Con i venti giovani che hanno aderito all’iniziativa Politeia Giovani” commenta il Direttivo dell’associazione Marino Aperta Onlus, associazione che opera oramai da oltre 15 anni sul territorio di Marino “ la dott.ssa Napoletano continua di approfondimento di temi importanti per la loro crescita e , anche in ambito sociale, verso l’assunzione di possibili impegni nei confronti della nostra comunità locale. Una nuova occasione anche di confronto tra il mondo dei giovani e degli adulti, nel segno dell’accoglienza e della solidarietà.”

Apr 042019
 
CQG4-19

Il 4 aprile si sono svolti presso le scuole Ungaretti e Carissimi di Marino Centro due incontri del Comitato Quartiere Giovani curato da Marino Aperta Onlus in collaborazione con il Gruppo di Presenza Mons. Grassi e tutti gli Istituti Comprensivi del territorio di Marino. Gli incontri, estesi in questa occasione ad un centinaio di ragazzi, hanno focalizzato il tema ‘Ludopatia e dipendenza‘. Le presentazioni sono state curate dallo psicologo dott. dell’Osso dell’associazione La fonte 2004 che, dopo la scuola media Vivaldi di Santa Maria delle Mole, ha completato il suo tour formativo presso le scuole medie di Marino Centro.

Con la giornata di oggi si è svolta la penultima attività in ambito scolastico dei Comitati Quartieri Giovani costituiti nei tre Istituti Comprensivi Marino centro, Primo Levi di Frattocchie e  Santa Maria delle Mole” dichiara l’ing. Corrado Colizza, uno dei responsabili del Progetto. “Argomento di questo incontro è stato la dipendenza dal gioco. Abile lo psicologo, dr. Stefano Dell’Osso, che ha saputo interessare e far condividere gli argomenti ai ragazzi dei due comitati delle classi medie Ungaretti e Carissimi; in particolare il Comitato della Carissimi è stato esteso a tutti gli alunni e professori delle tre classi delle medie. L’ultimo appuntamento del progetto è previsto per l’8 maggio prossimo, in Aula consiliare, ove i Comitati Quartieri Giovani, che costituiscono il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Marino, presenteranno con i loro Sindaci dei ragazzi ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale le proposte/richieste dei giovani per migliorare, dal loro punto di vista, la vita nella nostra Città.”

CQG4-19-v2