Nov 192021
 

Marino Aperta APS ha partecipato all’organizzazione e con una sua rappresentanza all’evento Red Race del 20 novembre. Riportiamo l’articolo pubblicato mercoledì 17 novembre sul web magazine Noi Cambiamo. Questo evento è un’azione fortemente simbolica che vede coinvolti i partner del progetto La Nostra Buona Stella e tutta la comunità educante a cui aderisce Marino Aperta APS.

IMG_20211117_142915

Con una lunga nota, la presidente dell’associazione Genitori in RuoloSimona Bisceglie, si sofferma sulle regioni che hanno condotto all’organizzazione dell’evento del 20 novembre, Red Race, che coinvolge moltissime associazioni locali di Marino e dei Castelli Romani. Ecco la sua riflessione.

Il drammatico evento di Annamaria Ascolese ha turbato tutti. Questa meravigliosa insegnante, amica e donna colpita da un’assurda e inconcepibile violenza ha lasciato innumerevoli domande sul perché ancora si è costretti ad assistere a fatti analoghi.

Questo ha portato la nostra comunità educante a riunirsi e decidere sul fare qualcosa per portare all’attenzione un tema che è sempre più presente nelle cronache.

La scuola e la comunità hanno deciso di partire dall’educazione, dai ragazzi e dalle ragazze per continuare a gettare piccoli semi per far crescere alberi sani e liberi da ogni forma di violenza. Un cammino lungo, difficile, complesso ma non impossibile. I nostri insegnanti tutti i giorni sono in prima linea non solo per dare esperienze e percorsi di apprendimento ma anche per contribuire ad un’educazione che contrasta quell’ insieme di comportamenti inaccettabili che causano danno fisico o psicologico ad altri.

Il progetto la “Nostra Buona Stella”, ormai presente nelle scuole da circa 3 anni, si è fatto portavoce di questa missione insieme alla scuola e condividendone gli obiettivi ha messo a punto una serie di interventi per affrontare il tema “Violenza”.

Ogni associazione partner del progetto ha proposto delle attività e noi come “Genitori in Ruolo APS” volevamo aprire con un’iniziativa che potesse coinvolgere non solo i ragazzi e le ragazze ma anche i genitori e il territorio tutto.

Lo Sport era nelle nostre “intenzioni” poiché inclusivo, divertente, salutare … insomma un evento ad apertura di altre azioni ed interventi già calendarizzati nelle scuole.

In una calda sera di Agosto ci siamo ritrovate tra amici anche di altre associazioni e vennero fuori non poche proposte.

Da quella sera le idee si sono susseguite, cambiate, trasformate, limate e plasmate fino ad arrivare ad oggi. L’impegno e l’obiettivo di Genitori in Ruolo è stato quello di arrivare qui, ossia organizzare in un periodo più difficile una camminata INSIEME partendo da Parco Sassone fino ad arrivare a Marino in Villa Desideri, creando un’onda di energia fatta di persone e colori, calori, sostegno, uniti per iniziare un cammino verso il rispetto e la libertà; quella libertà che ci rende tutti appartenenti a questo meraviglioso universo e non all’egoismo malato di alcuni.

La nostra proposta è stata accolta con entusiasmo da tutti indistintamente a partire dalle scuole che si sono subito messe al lavoro per creare qualcosa che potesse essere testimonianza di un lavoro educativo alle spalle.

Stessa risposta da parte dell’Amministrazione Comunale, uscente ed attuale, dandoci sostegno e aiuto per ogni complessa richiesta burocratica.

Numerose altre associazioni hanno collaborato con entusiasmo nell’organizzazione. Ognuno di loro ha messo un tassello determinante e questa collaborazione renderà questa giornata uno tra i più bei ricordi della nostra vita perché condividere esperienze nel rispetto e nell’educazione è tutto ciò che possiamo insegnare ai nostri figli.

Ad oggi abbiamo moltissime adesioni e una varietà di partecipanti tra bambini, nonni, genitori e numerosi coraggiosi, pronti a mettere in gioco il loro lato meno sportivo a dimostrazione che nulla è impossibile e che più siamo….  più l’energia di quest’onda arriverà nei cuori.

Vorrei ringraziare:

IC Primo Levi; IC S.Maria Mole; IC Marino Centro; Comune di Marino; Polizia Locale (Monica e Claudio per la grande disponibilità); Questura di Marino (Mario Antonella per il supporto dato);

Associazioni: Arianna Onlus; Pro Loco Boville; APS Atletica Rocca di Papa; Comitato Quartiere Sassone; Green Mind; Fondazione Campo dell’Arte; Legambiente Appia sud Il Riccio; Accademia Castrimenense; Insieme per il Parco; Donne per il Cambiamento; @Home; Teatro Vittoria di Marino;Decathlon Tor Vergata; Progetto FlexiWater; Azienda PlusFinder

Sorry, the comment form is closed at this time.