Ago 292021
 

20210828_111012Grande partecipazione di associazioni, comitati, cittadini al sit-in svoltosi il 28 agosto in P.za S. Barnaba a Marino, organizzato dall’associazione Una Città non basta in risposta all’iniziativa internazionale proposta da EOF Economy of Francesco.

Durante il sit-in sono intervenute, in un dibattito pubblico, alcune donne rappresentanti le istituzioni comunali: l’assessora Barbara Cerro; realtà del terzo settore del territorio: Angela Casaregola dell’ass.Arianna, Giovanna Ruffini per le Donne per il Cambiamento; cittadine, tutte, indossando un piccolo drappo blu, hanno dato il loro contributo per la difesa dei diritti delle donne afghane che, con la presa al potere violenta dei talebani, rischiano di sparire.

L’appello generale è stato quello di far partire subito i progetti di accoglienza per le famiglie in arrivo a Marino.

“E’ stata una giornata piena di significato e condivisione” dice Ivana Chiodo pres. di Marino Aperta aps “che ha dato l’opportunità alle varie associazioni presenti, come la nostra con diversi soci, di conoscersi per ampliare la rete e strutturare a breve il giusto supporto alle famiglie in arrivo a Marino”.

Sorry, the comment form is closed at this time.